04 Mag

L'importanza della cura dell'igiene orale nei bambini e l'assunzione del fluoro (parte I)

Le principali fonti di rischio sono una scarsa igiene orale (con elevata concentrazione di batteri cariogeni) dovuti a cattive abitudini alimentari, ridotto flusso salivare e carenza di fluoro. La prevenzione in questo periodo della crescita è fondamentale, in quanto andrà a dare un impronta definitiva della futura salute dell'impianto masticatorio del paziente. 

fluoro-e-prevenzione-carie

                                     CHE COSA E' IL FLUORO

Il fluoro fa parte della famiglia degli alogeni insieme al cloro, bromo e iodio. La natura "libera" del fluoro fa si che questo si possa trovare solo combinato insieme ad altri elementi. E' presente naturalmente in diversi alimenti quali il pesce azzurro, patate, frutta secca, cipolle ma anche nell'acqua potabile e nel thé. Nell'uomo ha una grande affinità nei tessuti duri: i denti e le ossa sono quelli in cui vi è una maggiore concentrazione. 

ricchi-dell-alimento-con-fluoro-un-insieme-degli-alimenti-organici-tenore-elevato-di-minerale-122122297

 

                                         PERCHE' SERVE

 

Una delle malattie croniche più diffuse nel mondo è la carie: per tale ragione il fluoro ha un ruolo chiave nel contrastare l'insorgenza di tale patologia. La carie è dovuta alla produzione di sostanze acide da parte dei batteri durante il processo di metabolizzazione degli zuccheri: se viene trascurata può coinvolgere i tessuti più profondi del dente, giugendo fino alla polpa dentaria con conseguente perdita del dente. 

 

denti-carie-placca-e1551805196969